Assofluid
Associazione Italiana dei Costruttori ed Operatori del Settore Oleoidraulico e Pneumatico

DPCM 26 Aprile 2020

DPCM 26 Aprile 2020
Assofluid - 27/04/2020

Il DPCM del 26 aprile prevede la riapertura autorizzata di un maggior numero di attività manifatturiere, sempre indicate dai codici ATECO (vedasi allegato 3 del DPCM), tra i quali rientra anche il 28 “Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature”, comprendente il 28.12 “Fabbricazione di apparecchiature fluidodinamiche”.

Nello specifico le indicazioni per “lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive industriali e commerciali sono riportate nell’art. 2 del Decreto. Da segnalare che il comma 9 di tale articolo riporta che “le imprese, che riprendono la loro attività a partire dal 4 maggio 2020, possono svolgere tutte le attività propedeutiche alla riapertura a partire dalla data del 27 aprile 2020”.

Da segnalare altresì che, come riportato nell’art. 10 comma 1 del decreto, “Le disposizioni del decreto si applicano dalla data del 4 maggio 2020 in sostituzione di quelle del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 10 aprile 2020 e sono efficaci fino al 17 maggio 2020, a eccezione di quanto previsto dall’articolo 2, commi 7, 9 e 11, che si applicano dal 27 aprile 2020 cumulativamente alle disposizioni del predetto decreto 10 aprile 2020”.